biografia | discografia | fotografie
manifesti | audio | testi | scritti e grafica
interviste e articoli | storie | video

da "Disastro sonoro"

Pubblicità
pubblicità
come il progresso
lavaggio di mente
ti penetra dentro
distrugge il cervello

Disastro sonoro
chiuso in una città
come una tigre nella gabbia
non hai niente da sperare
non ti rimane che urlare!!!


da "La città è quieta... ombre parlano"

Noia
noia
ti assale ogni giorno
noia
è difficile sfuggirle

Solitudine
quando il mio corpo
sarà nell’ombra
disteso sull’asfalto
della mia città
quando i tuoi occhi
non mi vedranno più
allora capirai la solitudine
allora capirai la solitudine


da "Ci stanno uccidendo al suono della nostra musica"

La tua lotta
bisogna rendere ancora
più oppressiva l’oppressione
già in atto per raggiungere
la coscienza della lotta
bisogna andare fino in fondo
alla distruzione del capitale
i suoi modelli le sue ricchezze
è solo un furto alla società
bisogna urlare libertà
lungo i suoi muri di cemento
dietro le sbarre di una prigione
lungo le vie di una città
bisogna abbattere lo stato
i privilegi della sua gente
capitalismo non è un lavoro
è solo un furto la società

Ci stanno uccidendo al suono della nostra musica
non vi capita mai
salire in alto
nel cielo dei ricordi
la gente accanto a voi
vi denuda con lo sguardo
volete urlare
scatenare il vostro corpo
non vi capita mai?
non c’è spiegazione
urlare contro qualcosa
urlare contro il potere
urlare contro il potere
ci stanno uccidendo al suono della nostra musica
inginocchiato sul selciato
con lo stomaco pieno di ricordi
un ragazzino mi porge una mano
vuoi tornare tu bambino
bevi bibite al neutrone
gioca con i carri armati
no, non imbrogliatemi mai se potete